ENPAPI emette i bollettini MAV per il pagamento dei contributi dovuti per l’anno 2017

ENPAPI ha predisposto all’interno del Cassetto Previdenziale i modelli F24 per il pagamento dei contributi minimi 2017 e dell’anticipo del saldo 2016. I modelli sono stati precompilati con l’indicazione dei dati anagrafici e dell’importo da corrispondere in forma rateale.

ENPAPI emette i bollettini MAV per il pagamento dei contributi dovuti per l’anno 2016

Si ricordano gli importi della contribuzione minima per l’anno 2017 sono:

  • contributo soggettivo: Euro 1.600,00
  • contributo integrativo: Euro 150,00
  • contributo di maternità: Euro 80,00

per un totale di Euro 1.830,00.

L’importo dovuto a titolo di anticipo del saldo 2016 è stato calcolato sulla base dei redditi presunti dichiarati per il 2016 o, in mancanza di detta comunicazione, sull’ultimo dato reddituale dichiarato rivalutato, con applicazione delle seguenti aliquote:

  • per il calcolo del contributo soggettivo: aliquota ordinaria 15% (aliquota ridotta applicata ai pensionati 50%, salva opzione per applicazione di aliquota superiore)
  • per il calcolo del contributo integrativo: aliquota ordinaria 4%.

Il versamento potrà essere effettuato con modalità rateale ovvero in unica soluzione. Le scadenze indicate per i pagamenti sono:

  • 10/02/2017- 1^ rata
  • 10/04/2017- 2^ rata
  • 12/06/2017- 3^ rata
  • 10/08/2017- 4^ rata
  • 10/10/2017- 5^ rata (o pagamento in unica soluzione)

Le date riportate sui bollettini di pagamento rateale sono, in ogni caso, puramente indicative: la mancata osservanza della scadenza non comporta applicazione di sanzioni e/o interessi; per una corretta gestione, si richiede che il totale dovuto risulti integralmente versato entro il prossimo 10 Ottobre 2017.

via www.enpapiweb.enpapi.it

About Mirko Rea

Infermiere 28enne, Libero Professionista dal 2013. Ha conseguito la Laurea in Infermieristica a Marzo 2013 presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Amante del WEB 2.0 ha deciso di condividere con tutti i suoi colleghi le informazioni, i percorsi da seguire, le esperienze e tutto il materiale che sino ad oggi hanno caratterizzato il suo percorso da Libero Professionista.

Leggi anche

ENPAPI emette gli F24 per il pagamento dei contributi dovuti a conguaglio dell’anno 2016

#AGGIORNAMENTO: il termine ultimo per il versamento della contribuzione a saldo 2016 è stato prorogato …

  • Ilona Dosso

    Ma per una persona che inizia la libera professione con il regime minimo nel 2017?
    E che ha fatto richiesta di riduzione della contribuzione per età inferiore ai 30 anni?

  • Ciao Ilona, nel tuo caso, dopo aver fatto l’iscrizione all’ente nel corso dei prossimi mesi, nel tuo cassetto previdenziale, troverai una comunicazione contenente l’importo (calcolato in percentuale) da pagare nell’anno corrente. A settembre comunicando il reddito presunto del 2017 agevolerai il calcolo del prossimo anno quando, nello stesso periodo, pagherai la contribuzione minima e una percentuale sul reddito presunto 2017. A fine anno ci sarà un conguaglio con quello che hai pagato quest’anno e quello che resta da pagare in relazione alla dichiarazione 2017. Non so se sono stato sufficientemente chiaro, per ulteriori informazioni non esitare a chiedere.

  • Ervis

    Ciao
    Da qualche giorno mi è arrivato il bollettino f4 precompilato con con il soggettivo minimo per il 2017 pari a 1030 Euro con codice E014. Mi sono informato e quel codice vuol dire ”Contributi minimi anno in corso ed anticipo saldo anno precedente”. Io sono iscritto da febbraio di quest’anno all’ente e ho chiesto la riduzione. Dai calcoli con la riduzione sarebbe 915 euro no? e poi il codice non è sbagliato in quanto io non devo pagare un saldo dell’anno precedente? Non Dovrei avere il codice E013 ”Contributi minimi anno in corso”?
    Vorrei chiedere a te un parere prima di chiedere all’Ente spiegazioni.

    Grazie in anticipo

    Ervis

  • Ciao Elvis, desolato ma nello specifico dei bollettini precompilati devi sentire direttamente l’ente e verificare con loro. Per rigor di logica dovrebbero essere riemessi con i nuovi codici e con i nuovi importi; considera poi che i contributi minimi per il 2017 sono di 1830€ quindi i tuoi 1030€ presumibilmente non contemplano il saldo dell’anno precedente bensì solo l’anticipo 2017. Come già detto però senti cosa ti dico loro e come regolarti dato che comunque la scadenza per il pagamento ultimo è fissato per il 10 Ottobre, poi fa sapere.

  • Ilaria Fele

    Ciao!io son passata da un contratto a tempo ind(con cooperativa) alla libera professione,a luglio emettero’ la prima fattura..come mi devo comportare con l’enpapi?

  • Ciao Ilaria, dal momento che hai aperto la partita iva hai 60 giorni di tempo per comunicare all’ente previdenziale l’inizio della tua nuova attività. Successivamente a ciò riceverai un primo bollettino, frazionato in base ai mesi di lavoro restanti nel 2017, per quanto riguarda la contribuzione minima. Dal prossimo anno, in base a quello che hai già versato e al volume totale degli affari, andrai a pagare i tuoi contributi previdenziali 🙂

  • Fabio

    Salve, avrei bisogno di un chiarimento. Ho iniziato la mia attività di libero professionista ad aprile del 2017. insieme alla card enpapi mi è stato comunicato che mi è stata concessa la riduzione del contributo soggettivo minimo fino al trentesimo anno di età. Accedendo alla mia area riservata, nella sezione “acconti e saldo”, trovo un F24 con codice E014 della somma di 871,67€ da pagare entro il 10/10. Questo bollettino a cosa fa riferimento?
    Grazie.

  • Ciao Fabio, si riferisce al contributo soggettivo 2017 ridotto del 50% (per via del fatto che hai meno di trent’anni). La quota annua senza riduzione è pari a circa 1800€, non so se ti ritrovi con i calcoli, comunque per qualsiasi altro dubbio non esitare a chiedere.

  • Giuseppe Minafra

    Ciao Mirko, ho dei dubbi riguardo le tasse da versare. Ho aperto la p. Iva nel 2017 a febbraio, a inizio Novembre ho ricevuto la card, andando nella sezione dove c è il modello f24 da pagare, mi dice che non è presente nessun file da scaricare, cosa devo fare per poter versare il contributo e pagherò degli interessi di mora? Grazie in anticipo per la tua risposta

  • Ciao Giuseppe, solitamente gli F24 per il pagamento dei contributi vengono caricati nella propria area riservata durante questo periodo. E’ questione di tempo, però puoi sempre contattare l’ente al numero verde per avere delle rassicurazioni 😉

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere gratuitamente tutte le notizie pubblicate sul sito Infermiere Libero Professionista.

Invia questa pagina a chi vuoi

Ciao, navigando in rete ho trovato molto interessante quest'argomento: "ENPAPI emette i bollettini MAV per il pagamento dei contributi dovuti per l’anno 2017"! Ti invio il link: https://www.infermiereliberoprofessionista.it/enpapi-emette-i-bollettini-mav-per-il-pagamento-dei-contributi-dovuti-per-l-anno-2017/