Compilazione e trasmissione del Modello Unico 2015 esclusivamente in via telematica

Il 10 settembre 2015 scade l’obbligo di dichiarare all’Ente il reddito professionale ed il volume d’affari (totale fatturato) prodotti nell’anno 2014, così come previsto dall’art. 7 del Regolamento di Previdenza dell’Ente. A partire dall’anno 2015 il modello di dichiarazione dei dati reddituali (MOD UNI/2015) non potrà più essere inviato per posta, bensì la sua compilazione e trasmissione dovrà avvenire esclusivamente in via telematica accedendo alla propria area riservata presente sul sito www.enpapi.it.

Compilazione e trasmissione del Modello Unico 2015 esclusivamente in via telematica

Dopo aver riportato i dati del reddito professionale netto e dei corrispettivi lordi sarà possibile scaricare la ricevuta di avvenuta presentazione. La stessa procedura dovrà essere eseguita per la presentazione dei redditi presunti. Per rendere la dichiarazione sarà necessario accedere all’Area Riservata (cassetto previdenziale) del sito internet dell’Ente, nella sezione “Dati Reddituali” dove è possibile:

  • compilare il Modello UNI/2015
  • dichiarare i redditi presunti
  • scaricare la ricevuta di avvenuta presentazione

Per accedere al proprio cassetto previdenziale l’iscritto deve inserire nell’area riservata il proprio codice fiscale ed i codici richiesti, contenuti sul retro della CARD servizi ENPAPI. Qualora il contribuente non fosse in possesso della CARD potrà richiedere una nuova emissione digitando il proprio codice fiscale nell’area riservata e seguendo le istruzioni indicate per la procedura di recupero.

Nel Modello UNI/2015 devono essere dichiarati gli importi del reddito professionale di lavoro autonomo e del volume d’affari (totale fatturato) dichiarati ai fini fiscali per il 2014, derivanti dall’attività libero professionale infermieristica, svolta con Partita IVA individuale e/o con Partita IVA associata.

Per il 2014 sono applicate le seguenti aliquote di calcolo dei contributi dovuti: per il contributo soggettivo l’aliquota obbligatoria del 13% o quella superiore eventualmente indicata, da applicare al reddito professionale dichiarato; per il contributo integrativo l’aliquota del 4%, salvo che nei confronti della Pubblica Amministrazione per la quale la maggiorazione rimane fissata al 2%.

Nella sezione “Redditi Presunti” è possibile effettuare la dichiarazione relativa al 2015, facoltativa, che costituirà la base di calcolo per la determinazione dell’anticipo del saldo per tale anno. Il contributo soggettivo dovuto per l’anno 2015 sarà calcolato applicando l’aliquota obbligatoria del 14% o quella superiore eventualmente indicata.

Inoltre, con decorrenza dal 1º gennaio 2012, è stata istituita la Gestione Separata ENPAPI che accoglie i Professionisti titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa (anche a progetto) e/o di collaborazione non abituale (c.d. mini co.co.co.). Occorre precisare che l’obbligo dichiarativo e contributivo è a carico del committente, fermo restando che sarà cura del Professionista vigilare sul corretto adempimento di tali obblighi.

La dichiarazione telematica dal sito istituzionale dovrà avvenire entro e non oltre il 10 settembre 2015; in difetto si incorrerà nell’applicazione delle sanzioni previste dal Regolamento di Previdenza per l’ipotesi di mancato o tardivo invio della comunicazione (art. 10 Reg. Prev.).

Per ulteriori informazioni, si invita a visitare il sito istituzionale www.enpapi.it oppure a rivolgersi al contact center ENPAPI 800.070.070.

About Mirko Rea

Infermiere 28enne, Libero Professionista dal 2013. Ha conseguito la Laurea in Infermieristica a Marzo 2013 presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Amante del WEB 2.0 ha deciso di condividere con tutti i suoi colleghi le informazioni, i percorsi da seguire, le esperienze e tutto il materiale che sino ad oggi hanno caratterizzato il suo percorso da Libero Professionista.

Leggi anche

ENPAPI emette gli F24 per il pagamento dei contributi dovuti per l’anno 2018

ENPAPI ha predisposto all’interno del Cassetto Previdenziale i modelli F24 per il pagamento dei contributi …

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere gratuitamente tutte le notizie pubblicate sul sito Infermiere Libero Professionista.

Invia questa pagina a chi vuoi

Ciao, navigando in rete ho trovato molto interessante quest'argomento: "Compilazione e trasmissione del Modello Unico 2015 esclusivamente in via telematica"! Ti invio il link: https://www.infermiereliberoprofessionista.it/compilazione-e-trasmissione-del-modello-unico-2015-esclusivamente-in-via-telematica/